WORKSHOP DI TANGO

A BRUNICO

4/17 luglio 2022

Presto più info!

SULLO SCRIVERE
(un minicorso)

- CONCLUSO -

con Alex Cantarelli

Max 12 partecipanti
(4 incontri online di un’ora, totale quattro ore - settimanale, da giovedì 27 gennaio, ore 18.45-19.45).
Le lezioni sono fruibili anche singolarmente (costo 9.99€ a lezione).

Link all'evento FB: 
(Per partecipare:
1. accedere all'evento su FB
2. Acquistare la lezione
3. Cliccare su "Partecipa all'evento", sarai indirizzato ad un metting su Zoom.

TEMI dei quattro incontri:
- Provare ad insegnare a scrivere.
- Diversi generi.
- Racconto, romanzo, (forse) testo teatrale (di cosa NON si occupa: giornalismo, poesia, fumetto).
- Scrivere è libertà assoluta: non ci sono regole, linguaggi adatti, tutto può essere sovvertito o inventato.
- I gusti propri vs. i gusti degli altri.
- Scrivere, atto fisico. Come è cambiato, le possibilità in più.
- Il ruolo della propria esperienza vissuta.
- Come si sceglie un titolo, come si compone un indice.
- Come si pubblica. I vari passaggi.
- In Italia si pubblicano 75mila libri all’anno,1500 editori per una media di 50 titoli ciascuno. 200 libri al giorno.
- Il ruolo della realtà. Distopia, realismo. Conoscere le procedure, studiare i meccanismi, non commettere errori grossolani.
- Cos’è la “Struttura”. Regole, obblighi, vicoli ciechi, variazioni.
- Punto di vista, narratore.
- Definizione letteratura-narrativa.
- Conoscere i classici, cosa li contraddistingue. Come scriverebbe x il romanzo di y ? (piccolo gioco).
- Importanza della precisione del linguaggio: oltre la dualità linguaggio, sintassi semplice/linguaggio complesso.
- Invenzione di micro storie, feedback degli altri partecipanti.
- Privilegiare la voce comune.
- Archetipi culturali nascosti nei tipi, nei personaggi.
- Cos’è un personaggio. L’idea più semplice è che il personaggio sia qualcuno che ci inventiamo, al quale succedono cose.
- Cosa vogliamo dire?
- La scrittura “sociale”, “politica”. Un libro cambia lo “stato di cose presente”?
- Personaggi come simboli.
- Le dinamiche: da cosa dipendono. Connessioni.
- Scrivere è sempre “scrivere-a” qualcuno. (Intenzionalità) (nostro doppio) La comunicazione non è un atto solitario.
- Il vicolo cieco. Proseguire o cambiare strada?
- La coerenza del personaggio: serve davvero ?
- Messaggio privato (stranezze particolari della propria vita) contro messaggi che possono essere universali.

Alex Cantarelli nasce a Roma nel 1970 da genitori mantovani. Rimarrà sempre legato alla sua terra d'origine, cui torna frequentemente.
Si iscrive a Filosofia e si laurea a La Sapienza di Roma, con la cattedra di Emilio Garroni. Comincia subito dopo ad occuparsi di teatro e scrittura. Regista, autore teatrale ha scritto o diretto più di 60 spettacoli. “2142” è la sua prima raccolta di racconti, edita del 2014 (Ed. Ensemble).
Nel 2018 scrive, assieme al biologo Stuart Kauffman, "The Stones would weep", testo teatrale sul salvataggio degli ebrei danesi nella Seconda Guerra Mondiale; ha collaborato poi con Sony Lab, Caes Como e l'Università di Roma La Sapienza per un progetto pluriennale di scrittura teatrale collaborativa. Il suo testo teatrale "Mr.President" (2016) è stato scelto (assieme a nomi del calibro di Stefano Massini o Lucia Calamaro) dalla cattedra di Teatro della Sapienza come testo d'esame. Ha pubblicato nel 2022 con Echos, Torino la raccolta di racconti "Nebbia", ambientata nella campagna padana. Sta lavorando ad un romanzo di ampio respiro sul tema del doppio, dal titolo “La vita segreta”.

CECHOV3
(2021)
I RACCONTI

LABORATORIO PERFORMATIVO CECHOV 2021 - I RACCONTI
COMPAGNIA ALEX CANTARELLI
Laboratorio Performativo di Teatro Contemporaneo
TERZO APPUNTAMENTO
(gen-feb 2021)
Roma.
Inizio 25 gennaio, max 7 iscritti
Il lavoro, già portato avanti con i primi due laboratori Cechov 2020 riguarda le modalità innovative di relazione scenica a partire da un testo non teatrale (in questo caso alcuni racconti di Anton Cechov).
PERFORMANCE 5 e 6 Ottobre - TEATRO TRASTEVERE

Il Laboratorio è gratuito (fatta salva un'iscrizione/assicurazione di €50) e prevede una o più performances di fine laboratorio in un teatro romano. La frequenza è settimanale con appuntamenti extra. I primi incontri si svolgono on line.
E' aperto a professionisti - o semiprofessionisti.

Nuovi Laboratori (nov-dic) (gen-feb) (mer-apr) 2021.
Aperte le pre-iscrizioni. Inviare foto e curricula a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
CECHOV 2021
5-6 ott Teatro Trastevere - Roma

PRENOTAZIONI
CECHOV 2021
Performance dei Laboratori di Teatro Contemporaneo
per attori professionisti o semi-professionisti.
Decostruzione e ricostruzione di un'informalità teatrale
a partire da un racconto.
Testi (non teatrali) di Anton Čechov.

Regia
Alex Cantarelli

Con
Claudia Nazzicone
Francesca Simonelli
Giulio Tani
Ivan Di Bello

Teatro Trastevere, Roma
5 e 6 ottobre h21

UN PICCOLO MANIFESTO.

Il lavoro ha una sua fase iniziale di disgregazione dell’unità narrativa. Le parti sono assegnate agli attori non seguendo una personalizzazione, di fatto impossibile, ma spezzando spesso la fluidità narrativa ed assegnando le parti con un criterio emotivo, intuitivo.
L’apparente decostruzione si ricostituisce molto gradualmente.
Il setting del racconto è volutamente estraniante, non naturale. Non ci deve essere nulla che richiami una presunta realtà scenografica o dei costumi. Gli attori sono chiamati a svolgere un’attività di gruppo, significante al termine della performance per comprendere il testo, il suo senso, ma assolutamente in nessuna relazione con il testo stesso: la costruzione di qualcosa cui tutti contribuiscono, piuttosto che una cena tra amici. O il suo opposto, l’assoluta assenza di progetto, di azione, di collaborazione.
Il testo è recitato tra gli attori. Il pubblico non esiste. Quasi disturba, la sua presenza. E se viene chiamato in causa è per pietà dell’attore che teme che il pubblico non capisca o non segua. Perché, pur nella astrattezza dell’attore, il principale scopo del lavoro deve essere quello di far capire il testo. Cosa accade, chi è in gioco. Il pubblico non deve essere messo nella condizione di giudicare la bravura dell’attore: deve capire, deve alzarsi al termine della rappresentazione che ha capito tutto perfettamente. Viceversa, lo scopo non è raggiunto.
Quando le parti sono distribuite, quando ogni attore è diventato tutti i personaggi del racconto, o i suoi narratori, gradualmente l’unità si ricostituisce attraverso la necessità di relazionarsi di individui gettati da soli sulla scena. La continuità narrativa si ricostruisce per forza, se parte dall’esigenza di riunirsi e relazionarsi.

A Novembre:
  • Performance Cechov 2020 (primo laboratorio)
    Racconti: "L'uomo nell'astuccio", "Dell'amore".

  • Performance Cechov 2020 (secondo laboratorio)
    Racconto: "Un caso di pratica medica"

Gli spettacoli sono stati spostati a seguito del DPCM sulla normativa anti-Covid.

Cechov 2020
I Racconti

 

LABORATORIO PERFORMATIVO CECHOV 2020 - I RACCONTI

COMPAGNIA ALEX CANTARELLI
Laboratorio Performativo di Teatro Contemporaneo
CECHOV 2020 (n.2)
a Roma.
Inizio metà settembre, max 10 iscritti

Il lavoro, già portato avanti con il primo laboratorio Cechov 2020 riguarda le modalità innovative di relazione scenica a partire da un testo non teatrale (in questo caso alcuni Racconti di Cechov).

Il Laboratorio è gratuito (fatta salva un'iscrizione/assicurazione) e prevede una o più performances in un teatro romano in novembre.
La frequenza è settimanale.
E' aperto a professionisti - o amatori purchè già con esperienza.

Inviare una mail di interesse con curriculum e links video a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Info sulla Compagnia: alexcantarelli.com

Laboratorio di scrittura
teatrale collaborativa

Creazione del testo e performance teatrale.
Per attori e scrittori.

Marzo-Aprile 2020

Lo scopo di questo seminario è andare oltre gli schemi consueti, costruendo non solo un testo teatrale, ma anche mettendolo in scena attraverso un percorso di immaginazione collettiva che raggiungerà la sua massima espressione nella performance finale. Nell’equilibrio dinamico tra scrittura e performance, il seminario utilizzerà dei concetti molto semplici per realizzare un'opera che mai si pensava potesse nascere. I protagonisti saranno autori di se stessi, coinvolti nella magia del teatro contemporaneo.

Dedicato ad attori professionisti e non, a scrittori. E' richiesta in ogni caso la presenza alla performance, che sarà un vero e proprio spettacolo teatrale. (Non è possibile partecipare solo agli appuntamenti di costruzione del testo.)

Laboratorio teatrale con performance.
Riservato a 10 partecipanti.
Spettacolo in teatro con regia di Alex Cantarelli
Per iscriversi inviare una mail a This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Alex Cantarelli (che dirigerà il lavoro) ha tenuto, tra il 2016 ed il 2017, vari seminari internazionali (Lake Como School of Advanced Studies, Kreyon Days 2016 e 2017): Ateliers artistici di convegni universitari, promossi dall'Università La Sapienza, Kreyon e Sony Lab Paris. In questi seminari un gruppo di persone ha sperimentato la costruzione di un testo teatrale a partire dal nulla, con a disposizione solo un tablet on line ed un documento condiviso, ed il risultato è stato coinvolgente ed inaspettato, oltre che didattico in senso molto ampio, drammaturgico e performativo.

Compagnia Alex Cantarelli
Teatro contemporaneo e danze, Rome, Italy - 2022
Dir. Alex Cantarelli - This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Privacy policy / CF 96464820586 / Trasparenza

Compagnia Alex Cantarelli
Teatro contemporaneo e danze, Rome, Italy - 2022
Dir. Alex Cantarelli - This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Privacy policy / CF 96464820586 / Trasparenza